Archivio mensile:luglio 2014

parla il rigatone

E sì sembra una parafrasi concettuale di una pubblicità fatta da Fellini con quel suo meraviglioso – quel che resta del giorno – fatta per una marca di pasta e per l’appunto proprio del rigatoni, onorato e meravigliosamente conclamato. E questa perifrasi che mi è ora venuta alla mente per dire che effettivamente il rigatone à un suo sapore – l’altro giorno mi son trovato a pensarlo e a voler condire con dell’uovo sodo frantumato, dell’olio extra vergine di oliva e formaggio parmigiano reggiano – ma quando sono andato per prendere la pasta, il rigatone era silenzioso non c’era è venuti fuori un buonissimo spaghetto, ma con questo semplice condimento il rigatone à un sapore migliore.

Ciao

Patrizio

 

Annunci

braccia conserte

insomma un tizio, diciamo me medesimo incontra un gruppo di ragazuole con le braccia conserte mentre lui à nella busta della spesa un pacco di pasta – e, l’eloquenza vien d’uopo e spontanea – qui non cucina nessuno mangiate tutte da sole.

difatti se si mette a cucinare un uovo in un forno a microonde – uovo al tegamino, o per ipotesi scaldare un uovo sodo, quasi sempre imprevedibilmente o molto prevedibilmente l’uovo esploderà nel forno. Allora per l’uovo è sicuramente meglio non usare il forno al microonde – per la frittata no; di essa è possibile farla nel forno con le microonde, senza olio o condimento e una spruzzata di limone sopra oppure con del pomodoro spaso nel piatto con sopra l’uovo per la frittata e infilata nel forno.

La pasta può essere cotta con tanti sughi più o meno rapidi da realizzare o anche condita, per esempio uno spaghetto aglio, olio e peperoncino può essere fatto e condito con un po’ di olio crudo e delle gocce di olio al peperoncino magari di uso dei marinai così concentrato che con poche gocce tutto si amalgama al piccante – del resto le infinite forme della pasta sembrano dire a chi non le à mai gustate che siano fatte solo per l’occhio in realtà, uno stesso sugo può essere gustato in sapori diversi a seconda della forma della pasta e il tempo di cottura che si dà a quest’ultima.

insomma siamo sinceri se volente gustarvi una donna è come un sorriso.

Saluti

Patrizio

 

variazioni sul tema del cucinato

http://it.wikipedia.org/wiki/Olive_all%27ascolana#Il_marchio_DOP

a prescindere dal fatto di come sia veramente fatta l’oliva all’ascolana che si vede nella foto che ovviamente qualche birbaccione a semplicemente fritto l’oliva senza il ripieno che però è descritto – come dire che bisogna provare per capire – si può dire che se ne mangiano molte può essere un bellissimo piatto unico – e per mangiarle ancor di più invece di friggerle nell’olio si possono così come sono cucinarle nel forno al microonde  – diciamo a 400 watt il morbido dell’olive cuoce e si diffonde gustosamente – io le mangio così e mi piacciono molto.

Saluti

Patrizio

due ricette e una prova di ….

nella foto potete osservare la strana forma del mio pane realizzato con un forno a microonde – buono da mangiare. Questo è stato il mio primo pane e ò usato un recipiente più adatto a realizzare un panettone di milan – per chi non sapesse cosa sia. Quindi la prossima volta che farò un pane lo farò sicuramente con una forma migliore – e forse riuscirò a fare anche un panettone dolce milanese”.

aggiungo dato che ci troviamo due brevi ricette estive, dopo aver cucinato del riso con il forno a microonde, vuol dire mettere il riso in un recipiente di ceramica o vetro versarvi dell’acqua infilarlo nel forno e farlo cucinare dai venti ai trenta minuti – a piacere dei vostri gusti, tirarlo fuori  e quel sughetto che avete fatto con degli ottimi pelati semplicemente spezzettandolo e scaldandolo, lo verserete sul riso e con esso ben lo amalgamerete – poi ciò fatto verserete ancora nel riso una scatola di tonno all’alio d’oliva che ben amalgamerete con il riso con il sugo al pomodoro, adesso potete gustarlo e godervelo.

ancora, potete cuocere un bel piatto di mezze penna – anche al microonde lasciale in bianco così senza sale -versare dell’olio crudo e spruzzarci del succo di limone una grattatina di parmigiano e potete gustarle con il sapore che avete scelto anche in base all’olio che avete voluto utilizzare per condimento.

Ciao

Patrizio

13072014483

flussa

Flussa un ricordo, flussa un accordo ma c’è sempre dove appare quel disaccordo.

Flussa il presente cambia l’accordo la musica vive il suo disaccordo, se termina prima è perché mai dopo terminerà.

Flussa il presente canta la voce l’armonia è quella che dice.

fotop